Go Back

Come vorresti il tuo nuovo ristorante?

Filippo: mi piacerebbe che fosse un po come casa mia; quando arrivi devi notare una cura non ossessiva del dettaglio, ma l’esaltazione della semplicità in tutte le sue declinazioni; l’ambiente deve essere una cornice che esalti i ruoli dei miei ragazzi. Due gli attori protagonisti di questa rappresentazione: l’OSPITE   e la mia squadra. Cucina , bar e sala devono essere un’armonia perfetta. La sala  deve accendersi piano piano, quando l’ospite arriva al tavolo inizia il suo momento.

Filippo MUD
Via Padre Eugenio Barsanti, 45
Pietrasanta – LU
+39 0584  1660792

RESERVATION
+39 0584 660792

Cosa si mangia ?

Filippo: facciamo due chiacchiere per conoscerci meglio, soprattutto se è la prima volta che viene a trovarci e scoprire perché ha scelto di venire da noi; poi possiamo creare  un “MENU SU MISURA” che , nel rispetto dei suoi gusti e del suo stato d’animo , ne rispecchi il gusto e le aspettative. Interamente a SORPRESA. Se preferisce non rischiare, abbiamo sempre una piccola carta a disposizione. Sarò poi il nostro sommelier o il nostro bartender a proporre il giusto abbinamento.

Private Dining

Si realizzano CENE PRIVATE riservando l’intera location o parte della sala.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.
mud@filippopietrasanta.it

Come hai pensato all’idea di bar all’interno del locale?

Filippo: il concetto del bar deve partire  dall’idea di ACCOGLIENZA  come in una grande città europea .Deve essere un luogo di complemento e al tempo stesso di aggregazione. E mettere sul palcoscenico  BARTENDER e OSPITE. Anche i colori devono far pensare a qualcosa di avvolgente: ottone e fango, per l’appunto mud. La drink list si basa su semplicità, stagionalità, bevibilità. Ogni drink parla di NOI: attraverso un profumo, un ricordo o una semplice preparazione. E’ il cliente che decide cosa bere, noi vogliamo soddisfare il suo gusto e il suo stato d’animo, il suo mood.